The Blog

<!--:it-->CASCATA RISEMOUNTAIN – CHIOTAS<!--:-->

 

Che bel modo per festeggiare Natale: aprire una fantastica cascata al sole sul bacino artificiale del Chiotas – Valle Gesso (Cuneo). E si, siccome non c’è neve, e siccome io e gigio abbiamo l’abitudine di festeggiare il Natale insieme, decidiamo di andare a vedere cosa ci riserva la Valle Gesso,… e sorpresa delle sorprese scopriamo che la strada per il lago delle Rovine è aperta, fino al parcheggio estivo; da qui a piedi fino alla diga del Chiotas senza neanche usare i ramponi. Giunti sul parapetto del lago artificiale scopriamo in tutta la loro bellezza le cascate del Chiotas e Turbina siderale e sul lato dx una nuova cascata probabilmente mai salita, e allora perchè non andarci a piantare il naso ?? Nasce così Risemountain ICE: 4 lunghezze di difficoltà 4 + max con discesa in corda doppia su tre calate attrezzate.

RELAZIONE:

Diga del Chiotas – Valle Gesso

Cascata RISEMOUNTAIN

Difficoltà: 220 mt. max 4+

 

Aperta da Matteo Canova e Gigio Gagliardi il 25/12/2011

 

Accesso: risalire Valle Gesso fino al Lago delle Rovine

 

Tempo di avvicinamento: 1.30 minuti.

dal lago delle rovine salire sulla diga del Chiotas e da qui si vede l’evidente cascata ultima sul lato destra della bastionata rocciosa su cui trovate i cascatoni del Chiotas e Turbina siderale (Risemountain si trova a 150 mt. a dx di Turbina Siderale)

 

Salita: L1: Rampa a gobbe poi una goulotte a 75° porta alla base del muro principale, sosta su ghiaccio: 60 metri

difficoltà: 3

L2: muro verticale verso destra a cavolfiori, una rampa facile porta all’uscita con sosta sulla destra su roccia (chiodo + cordone) : 60 mt. -  difficoltà: 4+

L3: facile goulotte con brevi risalti sempre su ghiaccio buono

fino a giungere alla sosta sulla destra spuntone con cordone lunghezza: 50 mt – difficoltà: 2

segue 100 metri di canale nevoso

L4: rigonfiamenti verso destra con breve strettoia

lunghezza: 60 mt – difficoltà: 3

 

Discesa: Da S4 scendere a sinistra (faccia a monte) per ripidi pendii nevosi sino a S3 (cordone): pima doppia da 50 mt.

Da S2 doppia da 60 metri fino a giungere sul pendio nevoso che in breve porta alla partenza della cascata

 

Esposizione: est

 

Quota: 2200 m

 

Note: Salita da effettuare con poca neve quando la strada è aperta fino al lago

Material : 2 corde da 60 mt.

 

 

 

Comments are closed.