Islanda

La Nuova Frontiera Dello Scialpinismo:

L’ISLANDA!
Un’ isola a metà strada tra Europa e America, una terra dove aria, acqua, fuoco e ghiaccio si si manifestano con tutta la loro primordiale intensità, un luogo dove l’espressione “il grande Nord” acquista pienamente il suo selvaggio significato.
Molti pensano che l’ Islanda sia prevalentemente pianeggiante e si presti solamente alle lunghe traversate sulle calotte glaciali dell’interno……..evidentemente non sono mai sentito parlare dell’ Eyjafjordur.
Un grande fiordo, profondo più di 60 km, circondato da una selva di pendii immacolati che non aspettano altro che i vostri sci!

Programma:

Primo giorno: partenza da Milano per Reykjavik e Akureyri da dove si raggiunge Dalvik.
Secondo giorno: gita scialpinistica – Hestskardshnjukur (855m) diff. BS -  disl. 830m
Terzo giorno: gita scialpinistica -  Saudanes-hnjukàr (988m) diff. BS – disl. 950m
Quarto giorno: gita scialpinistica – Kaldbakur (1173m) diff. MS – disl. 1150m
Quinto giorno: escursione in auto al lago Myvatn: ogni genere di fenomeno geotermico!
Sesto giorno: gita scialpinistica -  traversata dell’ Hnjòtafjall (1130m) diff. BS – disl.1000m
Settimo giorno: gita scialpinistica -  traversata Reykjarret – Dalvik diff. BS – disl.1300m
Ottavo giorno: gita scialpinistica -  Vindheimajokull (1456m) diff. BSA – disl.1400m
Nono giorno: partenza per Milano.

Periodo: aprile – maggio.
Durata: 9 giorni.
Livello: buoni sciatori e un discreto allenamento.
Equipaggiamento: normale dotazione scialpinistica con piccozza e ramponi.
La quota comprende: volo aereo, costo bagaglio extra, noleggio auto, assicurazione Europ Assistance e annullamento volo, l’accompagnamento della guida alpina e il materiale di sicurezza collettivo.
La quota non comprende: il vitto, il costo dei trasferimenti terrestri e tutti gli extra durante il soggiorno in Islanda.
Termine di prenotazione: dicembre 2011
Prezzo indicativo: 2.000 euro